Siamo a dicembre ed anche il 2016 ci sta per salutare. Abbiamo provato a ripercorrere mese per mese, giorno per giorno un anno intenso, pieno di emozioni. Sfogliando l’album dei ricordi troviamo una foto di Giampiero che ascoltando i suggerimenti dei clienti, sposta le prese sulla scrivania per la soddisfazione di tutti i nostri ospiti che la sera continuano a lavorare in camera. Maurizio che lavora duro per terminare i lavori nel patio esterno rendendolo confortevole per chi vuole gustare una bibita in tranquillità.Simon_hotel_Pomezia A primavera ritroviamo il giorno in cui sono arrivate tutti le stampe raffiguranti alcune delle numerose vedute ed opere d’arte della nostra capitale,  che hanno arricchito ogni ambiente di note di colore e magnetismo.

Ed ecco che arriva l’estate ed è ora di esporre la bellissima sagoma con le foto di Zoomarine e Cinecittà World, a fianco della quale ogni ospite non lesina un meraviglioso sorriso per una foto con i ragazzi dello staff.  Ma aspetta cosa troviamo  a luglio, per la gioia di Luciano è arrivata la crema di caffè, oltre a divertirsi nel personalizzare tutti i cappuccini ci ha provato anche nel servire la crema. Dall’album salta fuori l’invito posto in ogni bagno delle nostre camere, affinchè gli ospiti non buttino a terra gli asciugamani non utilizzati, e si possa prestare più attenzione alla salvaguardia dell’ambiente.foto-famiglia-simon-hptel

Tante, tante immagini scorrono di me, Mario e Donato intenti a programmare eventi, comparare ricavi a budget. Tranquilli anche quest’anno ce l’abbiamo fatta ed un brindisi è d’obbligo. Ed ecco momenti dello staff  che da un benvenuto ed un sorriso al cliente, che accompagna la signora alla macchina con l’ombrello perché piove a dirotto, che fa accomodare l’ospite al tavolo davanti al televisore perché  trasmettono la partita del cuore, che esulta perché abbiamo ricevuto l’attestato di Booking.com con un punteggio di 9.2, che è seduto in aula durante la formazione e tra domande e qualche simulazione si lascia scappare un leggero sbadiglio.

dscn8858Arriva il giorno in cui si decide di automatizzare la chiusura e l’apertura del cancello d’ingresso, e rimane impressa a tutti la soddisfazione sul volto di Mario che può garantire a tutti gli ospiti la messa in sicurezza del nostro parcheggio e delle nostre camere.

I momenti degli addobbi sono i più recenti e debbo dire bravi ragazzi veramente un bel lavoro, elegante e delicato a vedersi. Adesso è ora di pensare ai preparativi per fine anno e siamo tutti pronti con il nostro chef che ci spiega la preparazione di ogni piatto, ma ci fa venire l’acquolina in bocca quando arriva agli “Scialatielli napoletani con vongole veraci, cime di broccolo romanesco, burrata di bufala e pomodorini”, che bontà!

Ma oltre al cenone alcuni dei nostri ospiti hanno acquistato  la novità del  pacchetto con il tour a Roma ed ai Castelli Romani e in tutta sincerità promuovere il nostro territorio come meta turistica ci riempie d’orgoglio.

Ma quante novità ci aspettano nel 2017, innumerevoli,  ma una sicuramente più impegnativa di tutte, l’inizio dell’ampliamento della struttura con una sala meeting modulare………che ansia!!!!

Bene a questo punto nell’attesa di condividere con Voi tutte le novità del 2017, Vi facciamo gli auguri di un buon Natale e  Vi auguriamo un 2017 ricco di gioia e serenità   e che tutti i Vostri desideri si possano realizzare.

“Qualità è soddisfare le necessità del cliente e superare le sue stesse aspettative continuando a migliorarsi”

Caterina, Mario, Donato e tutto lo staff del Simon Hotel.

albergo_pomezia